Oban la capitale scozzese dei frutti di mare

 

unconventional_tour IMGP0014

Oban è il porto più trafficato della Scozia, si trova nelle Highlands occidentali , l’ampia baia naturale su cui sorge è circondata da colline e la città offre al visitatore una vasta offerta di alberghi e B&B in caratteristiche case d’epoca vittoriana.

unconventional_tour 4 Oban Bay (6)

Oban è il luogo giusto per un pranzo a base di pesce, infatti la cittadina scozzese è considerata ed è una sorta di oasi dei frutti di mare.

In questa zona le fredde e pure acque sono ricche di sostanze nutritive necessarie e ideali per molluschi e crostacei.

Una delle attrazioni della cittadina sono i chiostri di pesce lungo il molo vicino al “gate” dei traghetti, dove su di una panca si possono gustare scampi, oppure code di aragosta appena pescate a prezzi abbordabili, osservando il via vai dei pescherecci nella baia della città.

Oban offre anche raffinati ristoranti lungo i vari pier (moli) considerati i “seafood temple”della zona qui  si possono mangiare magnifichi piatti costituiti da capesante, ostriche, granchi, scampi, cozze carnose e salmone scozzese che ha un sapore delizioso ed è veramente buono.

unconventional_tour IMGP0017

Bisogna sapere però che è consigliato prenotare il ristorante prescelto, altrimenti si rischia di non trovare posto e di dover fare una ricerca spasmodica senza esito.

Un suggerimento per noi italiani, bisogna cenare presto perché qui la cucina la chiudono ovunque alle ore 21.00 e sono molto intransigenti, ma il pesce è veramente eccezionale ed il panorama della baia al tramonto è strepitoso!

unconventional_tour 4 Oban Bay (7)

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *