ARCHEOGASTRONOMIA : Riscoprire le ricette e i sapori della storia.

unconventional_tour Archeogastronomia 2016-04-25

Durante una gita fuori porta a Morimondo, ho avuto il piacere di incontrare Laura Mussi che grazie alla sua attività “non convenzionale” mi ha incuriosita, per cui mi sono fermata davanti al suo stand, ho gustato dei sapori dell’antichità e poi l’ho intervistata.

Laura ha fatto della archeogastronomia la sua nuova professione.

Come nasce questa passione per la ricerca di cibi dell’antichità?

Nasce dagli studi che ho fatto. Io sono laureata in Lettere Classiche, ho studiato la letteratura latina e greca, l’archeologia. Non trovando lavoro nel settore, mi sono inventata la professione di archeogastronoma. Sto cercando di riscoprire tutti i cibi del passato basati su ricette dell’antichità o anche cibi tradizionali che ancora mangiamo ma che hanno origine remota, come formaggi particolari. Sto scoprendo, in Italia, e all’estero specie in Spagna e Francia, diversi prodotti realizzati con ricette dell’antica Roma, come il garum, o dell’antica Grecia o medievali.

unconventional_tourArcheogastronomia 2016-04

Le segnalo in particolare che sono particolarmente orgogliosa di commercializzare in Italia e sono l’unica sul territorio, le specialità dell’antica Roma prodotte in Francia da Taberna Romana, una serie di salse basate sulle ricette in particolare di Apicio ma anche di Columella e Palladio, quelle che avete assaggiato!  Nonché  i vini dell’antica Roma sia francesi sia spagnoli di Baetica e il famosissimo garum spagnolo, un prodotto davvero da riscoprire in quanto circolano false credenze su di esso. I luoghi comuni intorno al garum sono che sia pesce marcio, poco commestibile, puzzolente! mentre c’è solo da ricredersi ad assaggiare i piatti preparati con questo prodotto. Era pesce messo sotto sale ed erbe, dunque il pesce sotto sale non marcisce. Il sale aiuta la macerazione del pesce che rilascia grassi polinsaturi, perché era pesce azzurro. Grassi come omega 3 che fanno bene contro colesterolo, abbassano i trigliceridi e proteggono dall’infarto. È un prodotto gustoso e profumato e le spezie danno aroma gradevole. Non è assolutamente cibo malsano.

Dove si possono reperire i suoi prodotti e dove svolge la sua attività?

I prodotti che commercializzo si possono richiedere direttamente a me tramite mail oppure si acquistano in occasione dei mercatini e delle rievocazioni storiche a cui partecipo e che di volta in volta segnalo sulla mia pagina Fb. La mia attività la svolgo a Voghera, si chiama il Convivio di Mussi Laura. In futuro  mi piacerebbe fare anche attività di catering per aperitivi, serate a tema, dove portare i prodotti che vendo.

Aneddoti che la riguardano?

Sui prodotti gli aneddoti sono legati al garum  o al modo di bere i vini nell’antichità, in quanto aromatizzati con varie spezie, miele, fiori o altre sostanze utili alla conservazione.
Invece aneddoti che riguardano me, sono legati alle tante piacevoli conoscenze fatte in questo intenso anno di attività, in cui ho avuto modo di incontrare i produttori e persone legate al mondo della rievocazione e della cucina storica , con alcuni di loro si è instaurato anche un rapporto di amicizia oltre che di collaborazione. La mia partecipazione a Expo, avvenuta grazie all’amicizia con Francesca Varvello delle Farine Varvello 1888 (sponsor del cluster Cereali e Tuberi) che mi ha consentito di partecipare a Expo con alcuni eventi a cadenza mensile in cui ho avuto modo di presentare i prodotti, ma soprattutto è stata un’esperienza bellissima e molto coinvolgente poter presentare eventi legati alla nostra storia e alla nostra cultura in quel contesto internazionale, mi è piaciuto molto e mi sono anche divertita!

Concludendo: dal passato ha iniziato la sua nuova attività, ma cosa si aspetta dal futuro?

Spero che anche in Italia, come fanno già all’estero, si possano vendere questi prodotti nei musei. Al di là della visita, quello che rimane, come esperienza, è gustare l’antichità.

Mi complimento con  Laura, per la sua iniziativa, la sua competenza ed il suo entusiasmo e condivido con lei che riscoprire i sapori antichi è un’esperienza molto piacevole.

Per Info:

Il Convivio di Mussi Laura

Via E. Toti 3, 27058

Vigevano (Pv)

Tel. +39 3383610937 – +39 038362257

mussilaura@libero.it

 

Condividi

2 thoughts on “ARCHEOGASTRONOMIA : Riscoprire le ricette e i sapori della storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *