Visitare Milano a Dicembre

Milano a Dicembre, nonostante il freddo, diventa una città romantica . Si illumina e si veste di luci, colori e tradizioni.

Milano a Dicembre, nonostante il freddo, dopo il tramonto, diventa una città  molto romantica.

Milano durante il mese di Dicembre, nonostante il freddo, diventa più che mai  una città romantica perchè si illumina e si veste di luci, colori e  tradizioni, mantenendo sempre la sua anima progressista ed il suo spirito di sobrietà ed avanguardia che la contraddistinguono e la rendono molto attraente.

Per percepire lo spirito della città , si inizia con la festa dell’Immacolata che è particolarmente sentita per la vicinanza con Sant’Ambrogio.

Il 7 Dicembre infatti  i milanesi festeggiano il Patrono della loro città , Sant’ Ambrös , godendo ogni anno di due giorni di festa da dedicare ai primi acquisti natalizi. Un tempo si facevano nella storica fiera degli Obej Obej (Che belli! Che belli!), adesso non lo si fa più, non è più una tappa obbligatoria,  i meneghini considerano il mercato odierno, non più così  tradizionale come lo era una volta, ma troppo contaminato da articoli e bancarelle che non c’entrano niente con quello che lo caratterizzavano e lo rendevano unico in passato.

Prima Diffusa Galleria ph Nagaia Burbi

dal 1° al 12 dicembre, il Comune di Milano insieme a Edison porta in città l’opera che inaugura la stagione 2021/2022 del Teatro alla Scala, “Macbeth” di Giuseppe Verdi, diretta da Riccardo Chailly con la regia di Davide Livermore.
La “Prima Diffusa” torna ad accompagnare Milano con oltre 80 iniziative tra concerti, performance, reading, incontri e conferenze, mostre e rassegne dedicati all’opera, coinvolgendo più di 40 luoghi della cultura milanese e spazi cittadini simbolici presenti in tutti i 9 Municipi. Un coinvolgimento di tutta la comunità che cresce fino al 7 dicembre, giorno in cui la Prima va in scena sul palcoscenico del Teatro alla Scala e sarà trasmessa in diretta in 34 spazi dei nove municipi e anche nell’area metropolitana.

Macbeth Giuseppe Verdi Prima Teatro alla Scala 2021

I luoghi di Milano dove avverranno le proiezioni
Numerosi i luoghi simbolici come il Teatro della Casa di Reclusione Milano Opera, il Teatro Puntozero Beccaria presso l’Istituto Penale per minorenni Cesare Beccaria e la Casa Circondariale San Vittore; ma anche la Casa dell’Accoglienza “Enzo Jannacci”, la Casa della Carità, l’Aeroporto di Malpensa, il MUDEC, WOW Spazio Fumetto, Made in Corvetto, Mare Culturale Urbano e altri ancora.
Tutte le proiezioni sono precedute da guide all’ascolto a cura di Accademia Teatro alla Scala in forma live o registrata, forniranno al pubblico una spiegazione dell’opera e ne garantiranno la comprensione anche agli spettatori neofiti del genere lirico. L’ingresso nelle sedi delle dirette è gratuito con prenotazione obbligatoria e con green pass e mascherina.

A Milano si rinnova anche quest’anno il tradizionale appuntamento di Natale con l’arte e dal 2 dicembre 2021 al 16 gennaio 2022 le porte di Palazzo Marino si aprono gratuitamente per ammirare la mostra Il Rinascimento di Bergamo e Brescia: Lotto Moretto Savoldo Moroni in Sala Alessi.
La mostra è aperta al pubblico per tutta la durata delle festività natalizie nel rispetto delle normative anti Covid-19 vigenti.

Nel mese di  Dicembre si possono effettuare anche visite guidate pensate appositamente per il periodo natalizio, in cui scoprire luoghi romantici e antiche curiosità di Milano legate alla festività del Natale, proposte originali per scoprire una città sconosciuta non solo ai turisti, ma a volte  anche ai milanesi.

Highline Galleria Vittorio Emanuele II

Highline Galleria Vittorio Emanuele II

Un esempio può essere quello di salire di notte su Highline Galleria  i  tetti più belli di Milano, dove vi aspettano caldissime tisane e coperte! Nel freddo e nel buio della notte, guidati dalle luci delle lanterne e da quelle della città, la Galleria Vittorio Emanuele II accoglie tutti con un panorama mozzafiato. Si potranno ascoltare curiosità e racconti magari riscaldati da una rilassante tisana miscelata  con tanta dolcezza.

Tram storico il Gamba de Legn!

Tram storico il Gamba de Legn!

Il  freddo non spaventa. Immersi nella magica atmosfera della notte d’inverno, si può scoprire Milano anche a bordo del tram storico, che accoglie tutti con morbide coperte per riscaldare e  per scoprire la città da una prospettiva diversa, quella d’altri tempi. Si sale a bordo di una vettura storica risalente i primi decenni del Novecento, nel fascino intramontabile della notte con il Gamba de Legn!

Così chiamavano un tempo il vecchio e amato tram storico che percorreva le vie della città.

In questo periodo di Avvento, un luogo magico e quasi leggendario che  è il Santo Sepolcro di Gerusalemme, qui la simbologia e i riti connessi a questo luogo oltre che alla storia delle Crociate, assumono  un fascino intrigante!

Cripta Santo Sepolcro a lume di lanterna

Cripta Santo Sepolcro a lume di lanterna

Infine è doveroso  assaggiare in questo periodo il panettone, il dolce tipico del Natale milanese, di origine antichissima e attorno al quale ruotano leggende e primati grandiosi fino ad arrivare alle celebrazioni letterarie del Verri e del Manzoni.

Milano vi aspetta, proponendovi luci, mercatini, colori, addobbi, eventi  per grandi e piccini, concerti, cori, esposizioni d’arte, cortei storici, artisti di strada, piste di ghiaccio, alberi di Natale, presepi,  per diventare  un’occasione speciale e romantica per conoscere i luoghi storici in città e per scambiarci gli auguri tutti insieme prima di un nuovo anno !

Bock notes:

per approfondimenti visite guidate Neiade

Dicembre: eventi a Milano

Condividi

2 thoughts on “Visitare Milano a Dicembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *