Videomaker of the year

Il 14 e 15 Marzo, presso l’Università  IULM di Milano si terrà la prima edizione del Festival dei videomaker e della comunicazione.

Evento internazionale  dedicato al mondo del videomaking e della comunicazione video, un momento di networking tra amatori, registi affermati e case di produzioni  e che rientra nei programmi della Digital Week di cui il Festival ne è partner.

Una nuova idea di Marco Bertani, Direttore della manifestazione  con lo scopo di promuovere, sviluppare, incentivare  e premiare i migliori videomaker  dell’anno  e soprattutto per parlare  della figura professionale, quale nuovo strumento di comunicazione e di quali nuove opportunità possono nascere dallo sviluppo del video nei piani editoriali e di marketing  per le  aziende.

La professione del videomaker sicuramente è uno dei mestieri del futuro, perché chi saprà interpretare le esigenze e lo storytelling  delle aziende e dei brand mettendo in pratica le proprie competenze, professionalità e attrezzature  sarà capace di sviluppare il futuro della comunicazione.

Una figura complessa che ha bisogno di formazione e professionalità  e che grazie  al Festival queste competenze  si potranno valorizzare grazie a Workshop a pagamento della durata di circa 1h, speech e contest.

Gli speech, della durata di circa 25 minuti,  saranno un momento importante  perché tenuti dalle aziende partner e da alcuni sponsor  che racconteranno e spiegheranno il loro lavoro e quello che cercano dai videomaker,  oltre ad illustrare come  si può guadagnare utilizzando le piattaforme Zooppa, Userfarm, Mosaicoon, Mysto.

Tutti gli speech grazie a SHAA  verranno trasmessi  Live Streaming, azienda che si occupa di streaming interattivo e che offre la possibilità di accedere a tutti i contenuti della manifestazione.

Ci saranno anche eventi nell’evento, dove si creano occasioni di lavoro, come ad esempio la richiesta di attori, creativi e sceneggiatori, creando uno spazio chiamato Meet Your Director  in cui si potranno incontrare emergenti e professionisti per proporsi, scambiarsi idee, curricula ed esperienze.

Ci sarà anche uno spazio espositivo dove le aziende potranno effettuare dimostrazioni dei loro prodotti.

Videomakeroftheyear è un festival che intende premiare i migliori talenti, non solo aperto ai professionisti, ma anche agli amatori e ai youtuber, senza limiti di età.

Ci saranno pertanto15 categorie presenti nel Festival che riassumono il complesso mondo di coloro che realizzano lungometraggi, cortometraggi, ma anche documentari, spot e videoclip di qualsiasi genere.

Ci saranno anche 15 premi per ogni categoria, ai quali si aggiungono altri 3 premi speciali messi a disposizione dalla  rivista “Tutto Digitale, assegnati ai tre video per la miglior regia, miglior montaggio e miglior fotografia.

La giuria del festival sarà composta da 3 videomaker professionisti e 3 Videomaker amatoriali scelti tra tutti i partecipanti iscritti al Festival, oltre a 10 “addetti ai lavori” che compongono la giuria tecnica.

La cerimonia di premiazione si effettuerà con un party di chiusura.

Insomma Videomakeroftheyear è un evento  adatto ad pubblico attento a quello che accade, bisognoso di fonti e di confronti per orientarsi e conoscere, da non perdere!

Programma degli speech

Accredito e acquisto workshop

Materiale informativo ricevuto da Videomakeroftheyear

 

Condividi

One thought on “Videomaker of the year

  • Anna

    on

    CHIUSA LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL: ASSEGNATI I PREMI VIDEOMAKEROFTHEYEAR (vedi PDF)

    file:///C:/Users/ANNA%20BETTOLI/Downloads/CS%20ASSEGNATI%20I%20PREMI%20PRIMA%20EDIZIONE%20VIDEOMAKEROFTHEYEAR.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *