Treno a vapore in Valsesia

unconventional_tour Cartolina_Treno_2017_000

Domenica 30  Aprile mio marito ed io siamo stati invitati dal Sindaco di Varallo Sesia Eraldo Botta e da un nostro caro amico Alessandro Dealberto  a provare l’esperienza unica e non convenzionale del treno a vapore  su uno dei treni storici della Valsesia.

Ci hanno spiegato che la linea ferroviaria  Novara-Varallo fu inaugurata l’11 aprile 1886 e venne accolta con bande locali e grandi festeggiamenti.

La sua realizzazione  comprendeva l’alto novarese fino la Valsesia e significò un reale sviluppo sociale, economico e culturale per tutti i territori attraversati.

Oggi come allora si può rivivere la stessa allegria ed accoglienza in un viaggio unico e ricco di emozioni che si perdono in immagini, suggestioni, parole che prendono vita e diventano racconti di storie vissute.

unconventional_tour EW0A2007 (1)

Racconti di viaggio, di carbone e di vapore, di bambini eccitati e di incontri con personaggi d’altri tempi che nascono a bordo del treno oppure lungo le varie stazioni.

Questa è l’immagine romantica che ho vissuto su uno dei  treni storici della Valsesia.

unconventional_tour 8_HDR

Il mio treno a vapore è del 1922 lo capisco dalla targa identificativa in bella vista sulla locomotiva  “L.Schwatzkoff. Berlin 1922 N.8036”ed  Il mio posto  a sedere è sul primo vagone, proprio alle spalle della nera ed imponente sagoma .

unconventional_tour 11_HDR

Dalla mia posizione riesco  a vedere le gocce di vapore acqueo zampillare e disperdersi in tutte le direzioni. Le carrozze sono di legno, con panche spartane e ogni dettaglio curatissimo,esattamente come un tempo dai porta valige, alle tendine sino alle luci sul soffitto.

unconventional_tour 4_HDR

Durante il percorso sul treno viene offerto il servizio  bar è  l’occasione giusta per degustare i prodotti tipici della Valsesia semplici, ma ricchi di gusto realizzati con prodotti genuini come ad esempio la toma valsesiana, il salame, il pane ed il miele, il tutto  accompagnati da pregiati vini ed acqua.

unconventional_tour 5_HDR

Dai finestrini campeggia un panorama che si alterna tra risaie, chiuse, aironi cenerini, germani che spiccano il volo , la corsa di un leprotto incuriosito, le  sfumature di una vegetazione in piena fioritura, paesi, stazioni, case, giardini, l’imponente castello e la rocca di Briona. Lo sguardo attonito ed incuriosito delle persone che dalla strada ci fotografano, ci filmano  e ci salutano durante il nostro passaggio.

unconventional_tour

Tra una stazione e l’altra per caricare l’acqua , una guida in costume locale spiega che  sarà possibile partecipare a varie visite guidate, tra cui quella delle contrade storiche e del Centro di Varallo e  dello spettacolare Sacro Monte , inoltre  ci viene consigliato nel tempo libero di visitare l’interessante pinacoteca di Varallo , che oltretutto grazie al biglietto del treno storico , per accedere ,si ha un buono sconto.

Questa rievocazione è possibile grazie all’impegno della Fondazione FS Italiane, alla Regione Piemonte e dai comuni di Varallo Sesia e Borgosesia che con il loro intervento congiunto hanno contribuito alla valorizzazione della linea a scopo turistico.

Un perfetto equilibrio tra  fede, arte, natura, divertimento e gastronomia , al di fuori  dei consueti circuiti, il treno storico della Valsesia  oggi si presenta in tutto il suo splendore carico di glamour e riecheggiante dei ricordi dei viaggi di un periodo romantico.

Una bella e originale esperienza per una gita fuori porta , in luoghi e tra persone molto accoglienti!

unconventional_tour 10_HDR

Block Notes:

Prossime date dei treni storici della Valsesia. Partenza da Milano il 20 Dicembre, tutte le altre da date partono da Novara. Per info e prenotazioni : Tel. 3389252791

unconventional_tour Cartolina_Treno_2017_001

Varallo Valsesia approfondimenti. 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *