Porto Ercole: il Borgo sull’Argentario

Porto Ercole, frazione del comune di Monte Argentario  è una località con una grande tradizione marinara in provincia di Grosseto, luogo ideale per effettuare una vacanza all’insegna del bel mare,  buon cibo e tanta cultura.

In questo luogo il 18 Luglio del 1610, morì secondo le fonti più recenti il grande Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, i cui resti sono contenuti in un monumento funerario realizzato in memoria del grande e virtuoso artista.

A guardia il Forte Filippo, il Forte Stella e la Rocca , antichi baluardi difensivi molto ben conservati, che rappresentano splendidi esempi di architettura militare del tempo.

Dalla piazza Santa Barbara si ha una gradevole vista panoramica sul porto in cui si affaccia il Palazzo del Governatore risalente alla prima metà del XVI secolo.

Per quanto riguarda l’architettura religiosa, da non perdere la chiesa di Sant’Erasmo, il cui nucleo originale risale al XIV secolo e la chiesa di San Rocco, restaurata nel corso del 1700.

Importante inoltre  è il  Giardino Corsini, realizzato nel 1868 da Vincenzo Ricasoli, uno dei primi “giardini di acclimatizzazione” in Italia e ospita circa 150 specie tropicali e subtropicali.

Porto Ercole è una validasoluzione per vivere il mare in un caratteristico Borgo dellArgentario.

Ufficio del turismo

Piazza Roma 18

58018 Porto Ercole GR

Tel. +39 0564 811979

Turismo@comune.monteargentario.gr.it

Caravaggio

Condividi

One thought on “Porto Ercole: il Borgo sull’Argentario

  • Gregorio

    on

    Good evening friends!
    🌅 Ove sorge La Rocca vi era un oratorio dedicato a San Giovanni Evangelista, menzionato da Papa Gregorio VII in una bolla papale del 1074. Nel 1487 F. di Giorgio Martini effettuò dei lavori per ampliare e rinforzare la costruzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *