Dessert Bar di Milano. L’idea di un giovane pasticcere

Dessert Bar di Milano è l’idea di un giovane pasticcere di nome Federico Rottigni che offre la possibilità di provare nella città meneghina esattamente in via Crocefisso 2, un ristorante completamente dedicato ai dolci, in cui si può vivere un’esperienza che coinvolge tutti i sensi e dove la degustazione si trasforma in una dimensione surreale e teatrale.
Federico spiega che “Questo concept rappresenta la sua evoluzione personale e professionale di dieci anni di lavoro  dove ha collezionato esperienze al fianco di Ernst Knam, ma anche a Villa Crespi e nella brigata di importanti realtà dell’hotellerie come l’Excelsior Gallia di Milano. Ultima avventura professionale presso l’Hotel Bristol di Oslo, in Norvegia, Paese dove ha trascorso due anni e dove l’esperienza in Scandinavia ha dato un grande contributo all’evoluzione e all’ideazione di questo concept”.
Ai suoi ospiti, ogni sera ,dal mercoledì alla domenica, spalanca le porte di un dessert dining show.

Si mangia seduti al bancone con 11 posti, ispirato agli omakase sushi giapponesi su due turni a prenotazione obbligatoria, una alle ore 20 e l’altra alle ore 22.15. L’esperienza si protrae per un’ora e mezza circa, con l’assistenza del fratello Flavio Rottigni, che si muove in sala e lo supporta nella costruzione dell’esperienza gastronomica, mentre Federico ed il bartender Karim Aly che lo affianca, “incantano” gli ospiti con la loro gestualità. I dolci sono impiattati da zero davanti al commensale, la coreografia di chi si muove dietro al banco fa parte dello spettacolo.
All’ospite viene lasciata la possibilità di scegliere una Dessert experience & drink pairing di 3 o 4 corse rispettivamente a 52 o 64 euro, a cui si aggiungono un benvenuto e un saluto finale. Chi preferisce le bollicine, può optare per il percorso Dessert experience & Champagne, scegliendo tra dodici etichette suddivise tra “Classiche” o “Rural”.
Lo spazio è progettato dall’architetto Giuseppe Bellinelli è elegante, raffinato e capace di accompagnare il cliente con dettagli e atmosfere che idealmente aprono il sipario sul “dessert dining show” mettendo l’ospite al centro dell’esperienza.

Block Notes

Dessert Bar Milano

Via Crocefisso 2, Milano

Condividi

2 thoughts on “Dessert Bar di Milano. L’idea di un giovane pasticcere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *