LA SERRA DI LERICI

unconventional_tour Lerici

A piedi oppure in bicicletta ed è Slow Tourism nel Golfo dei Poeti!

Voglio parlare della Serra, frazione di Lerici , storico e tipico borgo ligure, per me è una sorta di “Buen Retiro” utile per staccare la spina e ritemprare lo spirito.

Niente di meglio per apprezzare la natura, in questo luogo ci si rigenera con lentezza ed è il punto ideale per scoprire i posti che ci circondano a passo lento, sia che siate camminatori alle prime passeggiate oppure appassionati Trekkers, alla Serra vi garantisco troverete sicuramente un percorso adatto a voi.unconventional_tour LA_SERRA_

Gli abitanti anziani, mi hanno spiegato che il nome “Serra” deriva dal fatto che le case del borgo posseggono appezzamenti di terreno, terrazzati, con orti oppure olivi che in tempi lontani servivano alla sussistenza delle famiglie locali. Attualmente alcuni di questi orti  sono stati trasformati in coloratissimi giardini che contribuiscono a rendere il paesaggio, tanto caro ai poeti, una  cartolina vivente che parte dal castello di Lerici fino alla punta estrema di Porto Venere puntellata dalle isole Palmaria, Tino e Tinetto. Non a caso un luogo vicino alla Serra si chiama Bellavista!

unconventional_tour tramonto dalla Serra

Alla Serra  gli unici rumori percepibili sono gli uccelli ed il rintocco delle campane della Chiesa Parrocchiale che scandiscono il tempo in tutto il borgo, nella chiesa oltretutto è custodita una tela del XVII secolo, titolata “Decollazione del Battista”.

unconventional_tour La_Serra_(Lerici)-chiesa_san_giovanni

In questo luogo ameno dipartono percorsi sia a carattere culturale che più avventurosi e naturalistici tra cui “l’alta via del Golfo” AGV, i percorsi del Parco nel promontorio del Caprione (SP) oppure gli itinerari del Parco di Montemarcello.

unconventional_tour La Serra Alta Via del Golfo

Percorrere e visitare questi luoghi in montain-bike è energia allo stato puro è divertente fa bene a noi, alla nostra salute e all’ambiente. Pedalando oppure camminando si può trovare  da un lato il bellissimo borgo di Tellaro, la spiaggia di Fiascherino e dall’altro attraverso l’alta via del Golfo  della Spezia si può raggiungere: Zanego, Ameglia, Montemarcello, Bocca di Magra, Punta Corvo e Punta Bianca.

unconventional_tour Punta Corvo indicazione

Per concludere ritengo che le attrattive sia culturali che naturali che contraddistinguono il Golfo dei Poeti  e della Serra siano assolutamente spettacolari, da togliere il fiato sia a piedi che su due ruote.  Consiglio l’esperienza di un viaggio in qualsiasi periodo dell’anno, perché il clima è mite e vale sempre la pena lasciarsi  trasportare da tutta la poesia di questi luoghi, ovviamente con lentezza!

BLOCK NOTES:

 Scala delle difficoltà

 T = TURISTICO . Itinerari su comodi sentieri, stradine o mulattiere, con dislivello modesto.

 E = ESCURSIONISTICO.  Itinerari su sentieri a fondo vario, con buon dislivello.

 EE = ESCURSIONISTI ESPERTI .  Itinerari a quote anche elevate su sentieri o tracce.

 Percorsi :

La Serra – Lerici – Bellavista – La Serra
La Serra – Fiascherino – Tellaro – La Serra
La Serra – Montemarcello – La Serra
La Serra – Bellavista – Pugliola – Solaro – San Terenzo- Lerici – La Serra

La natura del Promontorio del Caprione

info La Serra di Lerici

info Lerici

Condividi

3 thoughts on “LA SERRA DI LERICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *