Bresaola della Valtellina Igp e ricetta di U_Chef

unconventional_tour Bresaola Igp

Il clima della Valtellina, caratterizzato da temperature basse e aria molto asciutta è l’ideale per la pratica, che le popolazioni locali  usavano già da oltre un millennio per  conservare morbide le carni ricorrendo ad una quantità di sale moderata.

Ecco perché la bresaola, ottenuta da carne bovina è saporita, ma mai salata ed ha una sfumatura aromatica.

La Bresaola è l’unico salume certificato prodotto da carne di manzo.

Le sue fette rosse, di consistenza soda ed elastica, magrissime mettono d’accordo gola, sapore e gusto con il regime a calorie contenute.

U_CHEF  La ricetta:

Risotto con Bresaola e scimundin

Risotto con bresaola e scimudin

Risotto con bresaola e scimudin

Tempo: 30 minti

Ingredienti: per 4 persone

300 gr di riso carnaroli

200 gr scimundin

100 gr Bresaola della Valtellina Igp

80 gr cipolla –

Vino bianco secco

Brodo

Maggiorana e prezzemolo

Olio extravergine di oliva

Preparazione:

Tritate la cipolla e fatela appassire in una capace pentola con due cucchiai di olio per un paio di minuti.

Tostate in questo fondo anche il riso, quindi sfumatelo con un terzo di bicchiere di vino e lasciatelo evaporare a fuoco medio.

Unite 650 gr di brodo bollente, mescolate e coprite, quindi portate a cottura il riso dopo circa 18 minuti.

Mescolate il risotto di tanto in tanto e a fine cottura mantecatelo con il formaggio scimundintagiato a pezzetti, lasciatelo riposare per circa 5 minuti.

Distribuite il risotto nei piatti e completate con la  bresaola tagliata a strisce e un trito di maggiorana e prezzemolo .

 Bresaola della valtellina Igp

Bresaola della valtellina Igp

Suggerimenti

Lo scimudin è un formaggio molle  a pasta molle usato per la mantecatura finale conferisce una buona cremosità al  riso.

La bresaola aggiunta alla fine dona sapore e freschezza al piatto.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *