Dalla Sicilia il Biancomangiare

Nella pasticceria italiana ci sono dolci semplici, dalla presentazione  raffinata, che non hanno bisogno di colpire la vista o il palato, ma che riescono  a fare centro immediatamente col gusto. Sono dolci capaci di conquistare per la propria delicatezza e semplicità esattamente come il Biancomangiare, considerato il dolce più aristocratico della cucina siciliana.

Il nome è un omaggio al suo aspetto e al suo colore  ottenuto  dall’ingrediente principale, il latte di mandorle.

La mandorla viene utilizzata anche per  guarnire il dolce insieme ai pistacchi di Bronte tritati, e la scorza di un limone , in questo dolce si trova tutta l’essenza, la bellezza ed il gusto della Sicilia.

 

Ingredienti:

1 litro di latte di mandorla

200 gr. di zucchero

90 gr. di amido

Scorza di un limone

Mandorle e pistacchi tritati

 Per decorare utilizzare Cannella in polvere.

Preparazione del latte di mandorla:

Pesate 250 gr. di mandorle siciliane, sbollentatele pochi minuti e privatele della pellicina.

Pestate finemente le mandorle in un mortaio, prendete il contenuto poco per volta e strizzate energicamente con un panno di lino bianco, bagnando leggermente di tanto in tanto.

Ad esaurimento del trito, diluite la pasta in 1,2 ltr. di acqua.

Unite il liquido ottenuto e la pasta rimasta a 50 gr. di zucchero e mantenete in infusione per 2 ore circa, poi filtrate.

Preparazione del Biancomangiare:

sciogliete l’amido in poco latte di mandorla e mettetelo in un pentolino,mentre amalgamate lentamente mescolando, aggiungete il restante latte di mandorla, lo zucchero e la scorza di limone.

Fate cuocere facendo attenzione a mescolare continuamente.

Non appena il liquido inizia ad addensarsi, toglietelo dal fuoco e versatelo negli stampini.

Fate raffreddare e riponete in frigorifero per almeno 4 ore.

Sformate e decorate con pistacchi e mandorle tritate e una spolverata di cannella macinata.

A piacere, una gustosa variante, aggiungere cioccolato di Modica.

 

 

 

Condividi

One thought on “Dalla Sicilia il Biancomangiare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *