Azzorre qui lo sport rende Felici

Ilha de Sào Miguel

Ilha de Sào Miguel

Azzorre, un arcipelago in mezzo all’Oceano Atlantico dove lo sport  profuma di lava, sale e ortensie.

Lagoa azul das sete cidades

Lagoa azul das sete cidades

Oggi parlo delle Azzorre, una destinazione adatta per chi sceglie il viaggio in funzione di una passione sportiva, per chi ama avere il corpo in movimento, immerso in panorami strepitosi e lussureggianti e si regala la grande emozione di sentirsi vivi.

Vento, mare e nove isole a metà tra Europa e America, una terra senza confini, ma dagli orizzonti liberi.

 

 

Falesie e pascoli d’erba grassa, fari che vegliano su deserti neri di lava, piantagioni di tè e montagne di fuoco.

Un vino che nasce dalla pietra, balene che cantano e volteggiano in una danza armonica, scogli freddati dall’onda quando era ancora lava.

Le Azzorre sono un luogo d’avventura, di vita fuori dalle case, di storie di mare e di fatiche contadine, sono luoghi che ispirano al movimento.

 

Arcipelago portoghese per geografia, chi lo sceglie non lo fa per caso, ma è consapevole che qui si torna all’essenziale, alla lentezza delle vele o del cammino, all’apertura verso gli altri, alla felicità di mescolarsi con la natura e con le cose semplici.

Vela, trekking, kayak, mountain bike, cavallo, ma anche diving e surf, si arriva a fine giornata con gli addominali indolenziti per la fatica e gli occhi puliti dalla bellezza selvaggia del paesaggio, ma anche soddisfatti di aver liberato le proprie endorfine e di aver goduto appieno delle proprie passioni.

Parque natural da ribeira dos caldeiros-Bikers

Parque natural da ribeira dos caldeiros-Bikers

Quale sia lo sport preferito, ogni isola si concede svelando angoli di fascino primitivo. Non importa che meteo ci sia, nebbia, sole o pioggia, il paesaggio è comunque sempre una magnifica sorpresa, piccoli mondi modellati dalla forza tellurica dei suoi vulcani, dove ci si riappropria del tempo e dei momenti di felicità vissuti con lentezza.

FAIAL

Faial è l’isola che più di ogni altro è legata alla vita dell’Atlantico.

Ilha do Faial

Ilha do Faial

Da sempre marinai, naviganti e balenieri, qui hanno trovato rifugio dopo aver affrontato le impetuose correnti dell’Oceano.

Da sempre al porto di Horta approdano i velisti più coraggiosi e ancora oggi vi transitano gli avventurieri  in cerca di nuove frontiere, quello che in gergo marinaresco si dice Blue Water, oppure  Le Grand Blue.

 

 

In questo luogo sui frangiflutti e lungo le banchine del porto di Horta ci sono i caratteristici Murales di Boa Sorte, una tradizione che si perpetua  da anni e che tutti i velisti seguono, lasciando una sorta di impronta del proprio passaggio . Anche noi ne abbiamo lasciato uno, scoprite quale?

Chi ama il windsurf  qui trova il suo paradiso, per un buon diving invece basta scendere alla marina di Horta e affidarsi a chi di questi abissi ne conosce ogni anfratto.

Partenza per il whale-watching

Partenza per il whale-watching

Sempre dal porto di Horta partono le escursioni per avvistare i  grandi cetacei , le Azzorre infatti sono considerate  uno tra i  luoghi migliori al mondo per il Whale watching.

La corrente del golfo crea le condizioni ideali sia per lo sviluppo della fauna subacquea, sia per i grandi cetacei.

Un altro luogo tipico e importante punto di incontro per veri “Lupi di Mare” è Peter’s Cafè Sport

 

Arredi e cimeli di barche, denti e ossa di balena, il bollettino dei venti sempre aggiornato, racconti di navigazione, importanti scambi di idee, esperienze e consigli, da sempre  è il luogo ideale per ritrovarsi e per distrarre la mente dalle fatiche di chi vive l’esperienza della traversata  atlantica.

Come ogni isola delle Azzorre, anche Faial ha la sua Caldeira da dove partono i sentieri per il Trekking.

Nel percorso, in mezzo ad un deserto lavico si raggiunge il Faro di Capelinos, prima si sale sulla lanterna e poi si visita il Museo sotterraneo dedicato al mare e alla vulcanologia, si cammina poi lungo i sentieri, lungo la costa fino in cima al promontorio. Uno spettacolo che toglie il fiato!

SAO MIGUEL

Sào Miguel è l’isola maggiore per estensione ed è il parco naturale per ogni sport .

Montagna e mare sono così vicini che si parte in mountain bike e si finisce in Kayak, oppure  a cavallo, laghi, mare e itinerari avventurosi sono molto apprezzati da ciclisti, vogatori e trekkers.

 

Sào Miguel è anche geyser, giardini botanici e piantagioni di tè e ananas, le uniche in Europa che si estendono tra colline e Oceano.

 

La cucina delle Azzorre è fatta di semplicità e tradizione ed i suoi piatti sono caratterizzati dai prodotti  stagionali  e  forniti  dalla  natura, ma in ogni periodo dell’anno sono da accompagnare con un buon bicchiere del tipico Verdelho di Pico.

 

 

Azzorre, un luogo dove lo sport lo si può praticare a tutte le età, mettendo alla prova il nostro corpo, per stare bene, per divertirsi, per gareggiare e per  godere appieno il piacere della nostra attività preferita.

Block Notes

Info per Traversata Atlantica

Info, notizie e approfondimenti sulle Azzorre

Condividi

One thought on “Azzorre qui lo sport rende Felici

  • Generally I do not learn post on blogs, however I wish to say that this write-up very
    pressured me to try and do it! Your writing taste has been amazed me.
    Thanks, quite nice article.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *